Un Ticino in cui vivere

Piano di rilancio per il Ticino 2030: inclusivo, sostenibile e accogliente.

Negli ultimi anni la situazione socioeconomica del Cantone Ticino si è deteriorata. La crisi COVID ha contribuito a peggiorare questa situazione aggravando fenomeni preesistenti, come ad esempio le disuguaglianze sociali e di genere, ma anche la precarietà lavorativa. A questi vanno aggiunti i cambiamenti climatici e l’andamento demografico preoccupante del Ticino: i giovani lasciano il Cantone, gli stranieri vengono allontanati da una politica destroide e xenofoba, mentre la popolazione complessiva invecchia e diminuisce.

Per il PS Ticino è fondamentale che la politica smetta di gestire solo il presente e affronti queste sfide per migliorare la qualità di vita nel Cantone Ticino. Per far fronte a questa crisi strutturale il PS ha analizzato in maniera approfondita la situazione attuale del Cantone Ticino, con uno studio commissionato ad un ricercatore, e ha elaborato un piano di rilancio contenente 24 misure concrete per migliorare la qualità di vita della popolazione che risiede nel Cantone.

Le 24 misure riguardano l’economia, il lavoro, la formazione, l’ambiente e il territorio nonché la socialità e vogliono contribuire, nei prossimi 10 anni, a costruire un Ticino inclusivo, sostenibile e accogliente.

Vi aspettiamo per discutere assieme del Piano di rilancio il:

30 settembre al Centro Alchemilla di Balerna, ore 20:00, con Ivo Durisch, capogruppo PS e Laura Riget, copresidente PS

5 ottobre, Ristorante Millefiori di Giubiasco, ore 20:00, con Ivo Durisch, capogruppo PS e Fabrizio Sirica, copresidente PS

11 ottobre, Sala del Consiglio Comunale di Lugano, ore 18:00, con Anna Biscossa, vicecapogruppo PS e Fabrizio Sirica, copresidente PS

13 ottobre, Centro Diurno ATTE di Biasca, ore 20:30 con Ivo Durisch, capogruppo PS e Laura Riget, copresidente PS

15 ottobre, Sede del PS Locarno, ore 18:00, con Anna Biscossa, vicecapogruppo PS e Fabrizio Sirica, copresidente PS

Leggi il documento
Scarica il volantino