Salario minimo: sociale prima che sindacale

Tutti i salari in Ticino devono permettere ai residenti di vivere sopra alla soglia di povertà! Sembra un’esclamazione ovvia e che rispecchia pacificamente la volontà popolare espressa ormai diversi anni or sono sul tema dei salari minimi. Oggi però non è così e i tre soci fondatori di TiSin hanno avuto perlomeno il merito...

Mozione: Lavoratori morti sul posto di lavoro: assicurare almeno che sia fatta giustizia!

Fabrizio Sirica, assieme ai co-firmatari Fabio Käppeli (PLR) e Marco Noi (I Verdi), ha presentato la seguente mozione: Un recente servizio di Falò ha mostrato la drammatica situazione delle cosiddette morti bianche, ossia le vittime di lavoro. Come premessa va innanzitutto contestato il concetto di morte “bianca”, così generalmente denominata per intendere che i...

Intervento consuntivo 2020

ICare colleghe, cari colleghi, consuntivo 2020 meno 165 milioni, preconsuntivo 2021 meno 175 milioni, preventivo 2022 meno 135, piano finanziario meno 150 milioni all’anno. Una situazione tutt’altro che rosea e che rischia di immobilizzare la progettualità del Governo e del Parlamento o peggio ancora portare a nuovi tagli. Quello che è certo è che...

Ecco perché dire Sì all’iniziativa 99%

Partiamo da alcuni dati relativi alla realtà ticinese. Per quanto riguarda le persone fisiche, l’1% dei contribuenti, ossia 2.200 persone, detiene il 44% della ricchezza mobiliare e immobiliare, pari a 24 miliardi di franchi, con un pro capite medio di 10 milioni di franchi. Fino al 2017 su questa sostanza il contribuente «medio particolarmente facoltoso» versava il 3,3 per mille di imposte al Cantone, pari a 33.000 franchi. Oggi a seguito di...

Come ti frego il salario minimo

Quello che sta accadendo in questi giorni in alcune aziende del Mendrisiotto deve preoccupare e allarmare non solo i sindacati e i lavoratori, ma l’intera classe politica, soprattutto quella momò. Stiamo assistendo ad un esperimento inquietante, da parte del padronato, di sferrare il colpo di grazia al mercato del lavoro della zona di confine....

Legittima difesa II – La vendetta

Lo scorso 9 febbraio 2020 il popolo ha respinto, sebbene con uno scarto di soli 426 voti, l’iniziativa popolare legislativa “Le vittime di aggressioni non devono pagare i costi di una legittima difesa”. Con sentenza del 9 aprile 2021 il Tribunale federale ha accolto il ricorso per violazione dei diritti politici presentato da Giorgio...

Assolti e prosciolti più di altri

“Le vittime di aggressioni non devono pagare i costi di una legittima difesa” è l’iniziativa che dovremo rivotare il 26 settembre 2021, poiché il Tribunale federale ha constatato un errore del Governo nella redazione dell’opuscolo informativo. Quindi si rivota, ma attenzione, la sostanza non cambia: il titolo di questa iniziativa è fuorviante. Il Codice...

È uscito l’ultimo numero del ps.ch

È uscito il numero di settembre della rivista ps.ch in una nuova veste grafica! Nel nuovo ps.ch continuerete a trovare tutte le informazioni relative alle votazioni e alle campagne del PS ma avrete anche la possibilità di conoscere meglio le Sezioni e di approfondire dei temi d’attualità. Nell’editoriale i copresidenti ci parlano del piano...