Elezioni comunali: vittoria per il PS e l’area rosso-verde

Care compagne, cari compagni

Queste elezioni comunali sono state un successo! Ne approfittiamo per fare i complimenti agli e alle elette e per ringraziare chi si è messo a disposizione per costruire assieme un Ticino più sostenibile e solidale.

 

La Sinistra è indubbiamente in crescita! Con le nostre liste abbiamo ottenuto 11 municipali in più, di cui 9 del Partito Socialista. Un ottimo risultato. Con Nancy Lunghi a Locarno abbiamo per la prima volta un’esponente della GISO in un esecutivo. Ce ne rallegriamo!
 
Le nostre liste hanno presentato più donne e questo è stato premiato: la nostra percentuale di donne tra gli eletti è la migliore tra tutti i partiti! Anche i nostri e le nostre giovani sono state premiate: sono 15 i e le rappresentati della GISO nei comuni, ben 5 in più del 2016! Oltre a loro si aggiungono diversi giovani non iscritti alla GISO.
 
Come partito cantonale continueremo a sostenervi nel vostro lavoro di Consiglieri e Consigliere Comunali: abbiamo elaborato un libretto informativo per aiutarvi nel vostro lavoro e stiamo organizzando dei corsi di formazione. Inoltre, grazie al sostegno della GISO e dell’Agenda femminista, abbiamo realizzato una piattaforma di atti parlamentari a disposizione dei e delle Consigliere Comunali. Informeremo tra poco gli eletti. Se siete interessati a ricevere più informazioni riguardo alle nostre attività di supporto al lavoro politico non esitate a contattarci!

In questa newsletter trovate un riassunto dei principali risultati di queste elezioni: buona lettura! Ovviamente per motivi di spazio non abbiamo potuto citare tutte le persone elette o tutti i Comuni, ma questo non significa che non ci teniamo a ringraziare tutt* per il grande lavoro svolto e a complimentarci con chi è stato eletto. 

Solidali saluti
Laura e Fabrizio

Complimenti ai nostri sindaci di quindicina: ora siamo pronti per il ballottaggio di Bellinzona!

Siamo molto felici di avere anche quattro sindaci di quindicina: Mario Branda a Bellinzona; il nostro già presidente Igor Righini a Pollegio (dove abbiamo 4 municipali su 5: wow!), Fabrizio Garbani Nerini a Terre di Pedemonte e Emanuele Stauffer ad Arogno. 
Notizia odierna è che il municipale liberale Simone Gianini di Bellinzona sfiderà Mario al ballottaggio che si terrà il 16 maggio: auguri Mario! Da parte nostra siamo fiduciosi che Mario, con la sua motivazione e l’importante lavoro che ha svolto, sarà riconfermato: sarà importante sostenerlo in maniera compatta e iniziare sin da subito il passaparola per questo importante voto. 

Complimenti anche alle e ai nostri giovani! di Bellinzona!

Complimenti agli eletti della GISO! La GISO conquista 15 Consiglieri e Consigliere Comunali e con Nancy Lunghi una Municipale! Ben 5 seggi in più rispetto alla scorsa legislatura. Oltre a questi si aggiungono altri giovani non iscritti alla GISO che si sono messi a disposizione per il loro Comune!
Siamo molto soddisfatti di vedere come il rinnovamento del PS sia un rinnovamento nei fatti e non solo con le parole!

Il 25% dei nostri eletti sono donne!

Complimenti anche alle nostre nuove 8 donne elette nei Municipi! Siamo contenti di essere il partito con la quota di donne più alta. È un passo nella giusta direzione, ma non è ancora abbastanza. Continueremo ad impegnarci affinché la quota femminile nei Municipi, ma anche nei Consigli Comunali, aumenti!

Notizie dai principali centri: teniamo i nostri risultati ed eleggiamo diverse donne!

I quattro centri del Ticino hanno mantenuto i nostri seggi. La nostra giovane compagna Nancy Lunghi a Locarno è stata eletta in un’ottica di rinnovamento coraggiosa e tutt’altro che scontata! A Bellinzona complimenti anche a Henrik Bang che affiancherà Mario Branda nel Municipio cittadino e a Mendrisio siamo contenti della riconferma di Françoise Gehring sulla lista “l’AlternativA”. Anche a Lugano il lavoro e l’impegno di Cristina Zanini sono stati premiati. Purtroppo in questi due centri non è stato possibile il raddoppio, peccato! Ma continueremo ad impegnarci sempre più convinti che la via dell’unità sia quella giusta!