Taggato: salari

Il PS per un minimo salariale realmente dignitoso

La Direzione e il Gruppo parlamentare del PS in Gran Consiglio ribadiscono che il minimo salariale legale, per essere realmente dignitoso, non può essere inferiore alle prestazioni sociali di base. La tutela del lavoro e dei salari richiede anche maggiore vigilanza, più controlli e più unità nel difendere gli interessi del Ticino a Berna....

È uscita la newsletter settimanale: «Sia rispettata la volontà popolare!» newsSocialiste – n°22, 2 giugno 2017

Nuova versione della Riforma III: insufficiente! Le raccomandazioni presentate dal Consigliere federale Ueli Maurer, responsabile delle finanze della Confederazione, per il progetto della nuova versione della Riforma III dell’imposizione delle imprese non sono convincenti. Rimangono aperti ancora troppi quesiti: l’aumento dell’imposizione dei dividendi non basta, le misure sociali compensatorie non sono sufficienti e gli...

Per una vita dignitosa, un salario minimo realmente dignitoso

Per una vita dignitosa, un salario minimo realmente dignitoso

Il Partito Socialista si oppone all’introduzione di un minimo salariale legale inferiore alle prestazioni sociali di base del Cantone. Non è accettabile che lo Stato riconosca legalmente un salario minimo che richiede il suo intervento: le prestazioni sociali sono previste per aiutare chi è in difficoltà, non per sovvenzionare le aziende che generano una...

Per una vita dignitosa, un salario minimo realmente dignitoso

Il Partito Socialista si oppone all’introduzione di un minimo salariale legale inferiore alle prestazioni sociali di base del Cantone. Non è accettabile che lo Stato riconosca legalmente un salario minimo che richiede il suo intervento: le prestazioni sociali sono previste per aiutare chi è in difficoltà, non per sovvenzionare le aziende che generano una...

Lavoro e salari dignitosi per combattere la povertà e l’esclusione sociale

Il drammatico aumento delle persone che hanno bisogno dell’assistenza sociale impone un radicale cambio di rotta nella politica portata avanti dai partiti di maggioranza. I tagli alle prestazioni sociali vanno fermati ed è imperativo adottare delle misure incisive per un lavoro e dei salari dignitosi in Ticino. L’allarmante situazione dell’assistenza sociale è stata confermata...

Lavoro e salari dignitosi per combattere la povertà e l’esclusione sociale

Il drammatico aumento delle persone che hanno bisogno dell’assistenza sociale impone un radicale cambio di rotta nella politica portata avanti dai partiti di maggioranza. I tagli alle prestazioni sociali vanno fermati ed è imperativo adottare delle misure incisive per un lavoro e dei salari dignitosi in Ticino. L’allarmante situazione dell’assistenza sociale è stata confermata...

Conferenza cantonale «Insieme per un lavoro e dei salari dignitosi»

Conferenza cantonale «Insieme per un lavoro e dei salari dignitosi»

Sabato 29 aprile si terrà la Conferenza cantonale del Partito Socialista «Insieme per un lavoro e dei salari dignitosi», presso la Casa del Popolo a Bellinzona a partire dalle ore 9:00. Nel corso della Conferenza la direzione del Partito inviterà a non sostenere le proposte formulate dalla Commissione per l’attuazione dell’iniziativa ‘Prima i nostri!”...

Più controlli e una migliore vigilanza del mercato del lavoro

Il Partito Socialista chiede l’attuazione completa del controprogetto contro il dumping per garantire la tutela del lavoro e presenta un’interrogazione in questo senso. Il Gruppo PS in Gran Consiglio presenta un’interrogazione con cui chiede al Consiglio di Stato se intende attuare un potenziamento dell’ispettorato del lavoro – come previsto dal controprogetto contro il dumping...