Categoria: Comunicati stampa

Accogliamo i rifugiati di Moria – Possiamo restare a guardare senza far nulla?

Il Partito Socialista Ticino si aggiunge alle molte organizzazioni, cittadini e cittadine che non possono restare a guardare la catastrofe umanitaria a Moria sull’isola greca di Lesbo senza fare nulla. Per questo chiediamo che la Confederazione accolga una parte importante dei migranti, restati senza nulla a Moria, e che il Canton Ticino e i...

La legge va rispettata e non interpretata,  anche al Dipartimento delle Istituzioni

La legge va rispettata e non interpretata, anche al Dipartimento delle Istituzioni

La puntata del 3 settembre di Falò mostra come in Ticino la legislazione sugli stranieri sia interpretata a piacimento secondo una precisa visione politica. Importanti risorse collettive sono impiegate – con metodi che invadono la dignità delle persone – per una caccia alle streghe indiscriminata contro gli stranieri residenti da anni sul nostro territorio,...

Respingimento del ricorso Padlina:  soddisfazione in casa socialista

Respingimento del ricorso Padlina: soddisfazione in casa socialista

ll Partito Socialista Ticino prende atto con soddisfazione della decisione del Tribunale Federale di respingere i ricorsi Padlina contro il ballottaggio del Consiglio degli Stati. Marina Carobbio potrà ora continuare con serenità il suo lavoro per le Ticinesi e i Ticinesi. Stamattina è stato comunicato che il Tribunale Federale ha respinto i ricorsi presentati...

La pausa scolastica non coincida con una pausa formativa: il DECS promuova corsi di recupero e d’approfondimento a sostegno degli allievi

A bocce ferme reputiamo che la riapertura delle scuole voluta dal Governo ticinese, a lungo dibattuta, si è dimostrata essere stata una scelta giusta, con l’obiettivo di tutelare il diritto a una formazione di qualità per gli allievi. Ora sarà fondamentale sfruttare in modo proficuo la pausa estiva e offrire possibilità di recupero e...

Per un finanziamento solidale della crisi: due iniziative parlamentari per sospendere il freno al disavanzo e ripristinare il coefficiente cantonale d’imposta al 100%

Per far fronte alla situazione straordinaria causata dalla crisi finanziaria legata al coronavirus, il PS Ticino chiede al Parlamento di sospendere il freno al disavanzo e ripristinare il coefficiente cantonale d’imposta al 100%, misure urgenti per evitare nuovi tagli a servizi e prestazioni. Tagli che colpirebbero ulteriormente fasce di popolazione e aziende già in...

Eletta la nuova squadra della direzione e presa posizione sulle votazioni federali di settembre

Al suo primo comitato cantonale dopo il lockdown, il Partito Socialista ha eletto la nuova direzione che affiancherà la copresidenza Riget e Sirica e deciso le proprie raccomandazioni di voto per le votazioni federali di settembre.  Eletta la nuova squadra della direzione Riunito a Giubiasco al primo comitato cantonale dopo il lockdown, il Partito...

Ballottaggio agli Stati e salario minimo: buone notizie dalla Giustizia

Il PS Ticino accoglie con soddisfazione le recenti decisioni del Tribunale cantonale amministrativo di respingere il ricorso Padlina in merito al ballottaggio per il Consiglio degli Stati e quello del Tribunale Federale sull’effetto sospensivo contro la nuova Legge sul salario minimo. Sono due le notizie recenti pervenuteci dalla Giustizia che il Partito Socialista Ticino...

Vergognosa presa di posizione dell’Associazione Comuni e dell’ERSL contro il miglioramento della scuola comunale

Comunicato stampa – Rifiutando il dibattito con la Commissione Formazione e Cultura del Gran Consiglio, l’ACT e l’ERSL cercano di bloccare la riforma cantonale della scuola dell’obbligo. A pagare le conseguenze di questo modo di fare sono gli allievi, con danni alla qualità dell’educazione. Il Partito Socialista Ticino denuncia la presa di posizione dell’Associazione...