Autore: Segreteria Politica

La tempesta perfetta

Al congresso del Partito Socialista il 13 novembre, la Direzione del partito presenterà una proposta di lista basata su una premessa infondata e pericolosa: il consigliere di stato socialista non sarebbe in pericolo, quindi non avremmo bisogno di fare una lista competitiva perché uno lo faremmo comunque e due non li faremmo in ogni...

Per un’imposta di circolazione ecologica e sociale, che guarda al futuro della mobilità di tutta la famiglia

Il controprogetto, scritto da PS e i Verdi e votato dal Gran Consiglio, diminuisce di circa 10 milioni complessivi l’imposta di circolazione, riserva 4 milioni alla promozione mirata del trasporto pubblico per diminuire i prezzi dell’abbonamento arcobaleno e propone una formula d’imposta più equilibrata e completa, includendo nel suo calcolo: emissioni di CO2, peso...

È uscito l’ultimo numero del ps.ch

In questo numero troverete le raccomandazioni di voto per le votazioni del 30 ottobre, un articolo sulla nostra piattaforma di governo, due importanti iniziative per la salvaguardia del clima: iniziativa per il futuro lansciata dalla Gioventù socialista e l’iniziativa per un fondo per il clima, lanciata dal Partito Socialista Svizzero e da I Verdi...

Aumento dei premi: abbiamo bisogno di soluzioni urgenti per il potere d’acquisto della popolazione 

Gli aumenti dei premi annunciati oggi metteranno a dura prova il potere d’acquisto della popolazione svizzera, che già fatica a far fronte ai costi dell’energia e dell’inflazione. È necessario trovare soluzioni rapide per proteggere la popolazione dall’enorme onere che i premi antisociali pro-capite impongono alle famiglie. In questo senso, la decisione di ieri del...

Il PS e Il Centro fanno passi avanti nel rafforzamento del potere d’acquisto

Il PS e Il Centro fanno passi avanti nel rafforzamento del potere d’acquisto

Il pacchetto per salvaguardare il potere d’acquisto, presentato congiuntamente dal PS e da Il Centro, ha superato oggi il primo ostacolo: il Consiglio nazionale dice sì all’adeguamento delle pensioni all’inflazione e all’aumento dei sussidi per i premi cassa malati. Alla luce della diminuzione del potere d’acquisto della popolazione, queste soluzioni rapide sono fondamentali per...

Sans-papiers, un’occasione persa

Lunedì 19 settembre, il Gran Consiglio ha respinto la mozione socialista Lepori-La Mantia che chiedeva di replicare la “Opération Papyrus” per regolamentare lo statuto giuridico dei “sans-papiers”. Grazie alla “Opération Papyrus”, il Canton Ginevra ha regolarizzato 2’390 persone, per lo più famiglie con bambini, che da anni contribuiscono economicamente e socialmente alla vita del...

Misure di salvataggio per le aziende elettriche: il Consiglio nazionale segue le proposte del PS Svizzero per il divieto di bonus e per l’obbligo di trasparenza

Misure di salvataggio per le aziende elettriche: il Consiglio nazionale segue le proposte del PS Svizzero per il divieto di bonus e per l’obbligo di trasparenza

Il Consiglio nazionale ha approvato oggi il pacchetto di salvataggio per le aziende elettriche, dopo le mozioni del Partito Socialista per il divieto di bonus e l’obbligo di trasparenza. Per il PS si tratta di un passo importante per garantire l’approvvigionamento energetico a breve termine. Inoltre, sono ora necessarie misure a più lungo termine:...

Perché l’AVS non fallirà mai

Il 25 settembre 2022 i cittadini svizzeri sono chiamati a pronunciarsi su due proposte che riguardano l’AVS: l’aumento dell’età di pensionamento delle donne da 64 e 65 anni e l’aumento dell’IVA dal 7.7% all’8.1%. Meno spese, quindi, per la soppressine di un anno di prestazioni e più entrate, grazie all’IVA. Secondo il Consiglio federale ...